29 novembre 2017

“MAKER FAIRE ROME – THE EUROPEAN EDITION 4.0”: anche quest’anno, il più grande evento sull’innovazione sceglie Close to Media per la comunicazione

Per il quinto anno consecutivo, Close to Media - società di consulenza di comunicazione indipendente di Milano - affiancherà “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” (www.makerfairerome.eu) per le attività di media relations e ufficio stampa.

L’agenzia fondata nel 2001 da Elisabetta Neuhoff metterà a disposizione di Maker Faire Rome un team dedicato formato da giovani, creativi, competenti ed esperti comunicatori che supporterà i professionisti guidati da Massimiliano Colella, direttore generale di Innova Camera, l'azienda speciale della Camera di Commercio di Roma per l'innovazione che organizza Maker Faire Rome.

Il successo del più grande evento europeo sull’innovazione e sull’impresa 4.0 è frutto di un lavoro di squadra strategico che ha permesso il consolidamento delle relazioni con la stampa nazionale, locale e internazionale, cartacea, tv, radio e ovviamente digitale. La collaborazione con MFR, avviata nel 2013, ha permesso a Close to Media di affinare ulteriormente la propria expertise nella comunicazione a 360°: tanti sono, infatti, i settori e le aree di interesse della manifestazione romana (dall’Internet of things all’educational, dal wellness & healthcare alla robotica, passando per il food, la musica, l’arte e molto altro ancora). 

Elisabetta Neuhoff, amministratrice unica di Close to Media ha dichiarato: “I numeri, da soli, parlano chiaro: Maker Faire Rome è la più grande kermesse innovativa dedicata all’universo degli innovatori. Questi sono gli artefici delle maggiori vere creazioni digitali degli ultimi anni, basti pensare che proprio nel 2013 veniva presentata la prima stampante digitale al pubblico italiano ed ora è una realtà in molte aziende. La Maker Faire di Roma è un evento unico nel suo genere, non solo in Italia ma in tutta Europa.

I dati confermano il successo di MFR: i giornalisti presenti sono aumentati notevolmente negli ultimi cinque anni: dai 250 del 2013, ai 500 del 2014, fino ad arrivare ai 700 accrediti della scorsa edizione. Cresce vertiginosamente, e di anno in anno, anche il numero dei visitatori: dalle 36.000 presenze registrate nel corso della prima edizione, agli oltre 110.000 partecipanti nel 2016

Nel 2013, quando Maker Faire Rome ha preso il via, in pochi conoscevano il mondo dei makers e il tema dell’innovazione era ancora poco dibattuto. La qualità del lavoro di promozione dell’evento, dei progetti e dei temi ad essi collegati, condotto sempre in stretta sinergia con il Cliente, ci ha permesso in soli cinque anni di raccogliere frutti insperati ma fortemente ricercati. Quest’anno la sfida è ancora aperta: fare meglio, fare di più. E grazie al Team dedicato interno all’agenzia, composto da eccellenti comunicatori, siamo pronti ad accoglierla.” – ha concluso Elisabetta Neuhoff.

L’evento si svolgerà dall’1 al 3 dicembre 2017 presso la Fiera di Roma. 7 i padiglioni a disposizione (uno in più rispetto allo scorso anno), per oltre 100mila mq di estensione. Anche nell’edizione 2017, ben 10mila mq di attività ed espositori saranno dedicati a bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni organizzati nell’apposita Area Kids (padiglione 4).

MFR si conferma, anche quest’anno, la fiera dove prende forma la rivoluzione digitale, luogo dedicato alle famiglie, ai bambini, ai makers e a tutti gli appassionati di innovazione, ma anche il format oramai consolidato per le aziende e gli innovatori di professione che utilizzano la cultura digitale come mezzo per affrontare le nuove sfide globali.

Maker Faire Rome è una manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata da Innova Camera.  Massimo Banzi, co-founder di Arduino, è il curatore.