29 giugno 2018

Il terzo fondo di private equity di Green Arrow Capital Sgr realizza il primo Add-On per la partecipata TFM

Green Arrow Capital SGR, in nome e per conto del fondo Private Equity 3, ha chiuso oggi il primo Add-On per la partecipata TFM Automotive & Industry S.p.A., acquisendo il 100% della società Spiral Ingranaggi Srl.
 
Spiral Ingranaggi, società specializzata nella produzione di ingranaggi di piccola e media dimensione, sia cilindrici, ma soprattutto conici, con dentature dritte, elicoidali e spirali per riduttori, macchinari e trasmissioni, è un ottimo fit per il Gruppo TFM che ad oggi produce componenti meccanici ad elevata precisione per settori automotive, oil&gas e biking.
 
Spiral, fondata nel 1994 dall’Ingegner Massimo Ronconi a Pernumia (Padova), negli anni si è contraddistinta, nella produzione di piccoli e medio-piccoli ingranaggi, grazie ad alcune caratteristiche distintive quali il know-how di prodotto e co-design, l’esperienza produttiva, oltre che qualità e reputazione.
 
La società conta uno stabilimento produttivo e circa 40 dipendenti, nel 2017 ha realizzato un fatturato pari a circa € 9.3 milioni, con una marginalità elevata, che ha destato l’interesse del Fondo Private Equity 3 e di TFM quale perfetta controparte con cui creare sinergie produttive e commerciali e una incrementale diversificazione settoriale, mantenendo gli standard di qualità e di performance per i quali le due realtà sono ben conosciute nei loro mercati di riferimento.
 
L’acquisizione del 100% di Spiral Ingranaggi S.R.L. prevede un investimento complessivo del Fondo pari a € 3,0 milioni, in aggiunta ai € 20 milioni investiti in ottobre 2017 per l’acquisto del 60% di TFM. Con l’operazione di acquisizione di Spiral, il fondo richiama il 40% del capitale in 24 mesi.
 
Daniele Camponeschi, Founding Partner e CIO di Green Arrow Capital SGR, ha dichiarato “Questa nuova operazione di add-on è rappresentativa della strategia di investimento che il fondo di Private Equity intende perseguire. Come fatto anche in Fine PCB, puntiamo a far cresce le società in portafoglio anche tramite un approccio di buy&built volto ad accelerarne la crescita e a migliorarne la marginalità grazie alle sinergie”.
 
Nicola Pietralunga, direttore investimenti area Private Equity di Green Arrow Capital SGR e Roberto Giudici, senior investment manager di Green Arrow Capital SGR si dicono molto soddisfatti per l’ingresso di Spiral Ingranaggi nel Gruppo TFM in quanto: “Rappresenta il primo tassello del piano strategico di creazione di valore che verte su tre pilastri: rafforzamento posizione di tier 1, ingresso in nuove aree geografiche e sviluppo di nuove tecnologie produttive.”
 
Green Arrow Capital è stata assistita da PwC per la parte business, dallo studio Legance per la parte legale e dallo studio Russo De Rosa Associati per la parte fiscale.
La parte venditrice è stata assistita dallo studio legale Gitti ad Partners.
Daniele Camponeschi, Founding Partner e CIO di Green Arrow Capital SGR

***

 
Green Arrow Capital SGR
Green Arrow Capital SGR è uno dei principali operatori italiani indipendenti nel panorama degli investimenti alternativi, con asset in gestione pari a circa 1,3 miliardi di euro ed un’esperienza di oltre 15 anni nel settore. Ad oggi hanno investito nei fondi del Gruppo oltre 200 investitori, di cui il 90% riconducibili a enti istituzionali (Banche, Fondi sovrani, Fondi di fondi, Fondazioni bancarie, Casse di previdenza, Fondi pensioni e Assicurazioni) e il 30% di provenienza internazionale.
La SGR opera oggi in tre diverse strategie di investimento – Private Equity, Private Debt e Energy & Infrastructure, – con team dedicati e indipendenti, ed ha in programma di espandere la sua attività con un fondo dedicato al Credit Recovery e uno a progetti Infrastrutturali di medie dimensioni, per continuare ad investire nell’economia reale.
Al momento la SGR sta concludendo la raccolta del terzo fondo di Private Equity dedicato agli investimenti di maggioranza in imprese italiane di medie dimensione che vantano un posizionamento competitivo di leadership insettori id nicchia. Il target di raccolta è apri a € 250 milioni e ad oggi sono stati raccolti oltre € 220 milioni.
La SGR sta raccogliendo inoltre il suo primo fondo di Private Debt, autorizzato da Banca d’Italia ad operazioni di direct lending su imprese italiane di medie dimensioni. Il fondo ha un target di € 250 milioni e ad oggi sono stati raccolti commitment pari a € 125 milioni. Il fondo attivo da inizio 2017 ha già realizzato 5 operazioni di finanziamento e sta proseguendo nella sua attività di scouting e analisi di opportunità di investimento.
 
 
Ufficio stampa - Green Arrow Capital
Close to Media – società fondata da Elisabetta Neuhoff
Tel: +39 02 70006237
Luca Manzato +39 335.8484706 - luca.manzato@closetomedia.it
Adriana Liguori +39 345.1778974 - adriana.liguori@closetomedia.it